Trattamenti con Tossina Botulinica

Iniezioni Botuliniche.jpg

La tossina botulinica è una proteina neurotossica, prodotta dal batterio Clostridium botulinum, che agisce inibendo il rilascio di un neurotrasmettitore, l’acetilcolina, che trasmette gli impulsi nervosi ai muscoli regolandone la contrazione e quindi il movimento. In questo modo permette di inibire temporaneamente l'azione dei muscoli mimici del volto, riducendo la formazione delle rughe d’espressione e conferendo al viso un aspetto disteso e rilassato senza dover ricorrere all'intervento chirurgico. Si utilizza per il miglioramento temporaneo delle rughe frontali, perioculari (zampe di gallina) e glabellari (tra le sopracciglia).

Tossina Botulinica_Taldone.jpeg
botu2.jpeg
botu1.jpg
botu4.jpeg

Un'altra importante indicazione all'uso della tossina botulinica è l’IPERIDROSI, ovvero l'eccessiva sudorazione ascellare, alle mani o ai piedi che può essere efficacemente eliminata con questo trattamento.

botu5.jpeg