Trattamenti con Acido Ialuronico

taldone_f.jpg

L'acido ialuronico è un disaccaride presente nella pelle, essenziale per la formazione della matrice di collagene e di fibre elastiche e per il mantenimento dell’idratazione cutanea. È un componente universale degli spazi tra le cellule e la sua carenza contribuisce inevitabilmente all’invecchiamento cutaneo. L'acido ialuronico usato in medicina estetica è un gel sterile, viscoelastico, incolore e trasparente, che viene infiltrato a livello cutaneo. Consente di dare pienezza, volume e turgore alle labbra, di riempire i solchi naso-labiali, di rimodellare il contorno del viso e di migliorare l’aspetto di guance, zigomi e mento. Solitamente prima del trattamento non è necessaria l'anestesia locale, ma talvolta può essere utilizzata una pomata anestetica soprattutto nelle zone più sensibili come le labbra.

12.jpeg
15.jpeg
11.jpeg

La rinoplastica con filler (RINOFILLER) è un trattamento ambulatoriale non chirurgico mirato al rimodellamento estetico del naso che può essere fatto grazie all’uso di sostanze riempitive come l’acido ialuronico. Attraverso una serie di micro-iniezioni, assolutamente sicure e ben tollerate, si potranno mascherare piccoli difetti come l’antiestetica “gobbettina” che interrompe il lineare profilo del naso.

Il solco lacrimale è la zona che si trova fra il naso e l’occhio, è molto delicata e con l’invecchiamento si accentua, dando origine alla comparsa delle cosiddette borse sotto-oculari che conferiscono agli occhi un aspetto decisamente stanco. Oggi è possibile intervenire correggendo questo solco con infiltrazioni di acido ialuronico.

Solco Lacrimale _ Taldone.jpg