Chirurgia Laser

Taldone_c.jpeg
WhatsApp Image 2021-03-11 at 07.22.47.jp
Taldone_d.jpeg

Il termine Laser deriva dall’inglese “light amplification by stimulated emission of radiation”, ossia “amplificazione della luce mediante emissione stimolata della radiazione". Il Laser si caratterizza per l’emissione di un fascio di onde elettromagnetiche (fotoni) con precise caratteristiche, ossia monocromaticità (tutte le onde emesse hanno la stessa lunghezza d’onda), coerenza (i fotoni sono emessi simultaneamente e hanno la stessa fase), direzionalità o polarizzazione (tutte le onde emesse hanno la stessa direzione), collimazione (tutte le onde emesse viaggiano in parallelo). All’interno del tubo di un Laser CO2 vi è una miscela contenente vari gas tra cui anidride carbonica. Si fa passare una scarica elettrica in questa miscela gassosa, che innesca una serie di eventi che portano energia alle molecole di CO2. Queste eccitate ritornano poi allo stato fondamentale emettendo un fotone e contribuendo prima all'instaurazione e poi all'emissione del fascio laser. I Laser Co2, tra cui SmartXide Punto in dotazione presso questo ambulatorio, sono strumenti raffinati e precisi, molto apprezzati in ambito dermatologico.

La rimozione di una neoformazione cutanea con laser CO2 è sicuramente più rapida ed indolore rispetto ad altre tecniche. Questo tipo di laser emette un fascio di luce infrarossa, la cui lunghezza d'onda è di 10.6 micrometri ed agisce sull’acqua contenuta nelle cellule, che in questo modo vengono vaporizzate senza danneggiare i tessuti circostanti. L’intervento è molto selettivo e preciso, con l’esatto controllo della profondità da raggiungere. Ciò comporta minor sanguinamento, minore infiammazione e soprattutto rapida guarigione con minor rischio di cicatrici.

Il Dott. Giuseppe Taldone utilizza il Laser CO2 Smartxide Punto per trattare diverse neoformazioni cutanee tra cui fibromi penduli, cheratosi seborroiche, cheratosi attiniche, lentigo solari, piccoli angiomi, verruche, condilomi, inestetismi dovuti a crono-fotoaging e cicatrici di diversa eziologia.

raggio laser.png
Taldone_c.jpeg
9.jpeg